TECNOLOGIA

Adottare soluzioni all’avanguardia per una mobilità innovativa, pulita, sicura ed economicamente accessibile

Vogliamo contribuire a un futuro in cui la mobilità sia accessibile a tutti. Stiamo innovando, riducendo i costi e introducendo le tecnologie più promettenti in tutti i nostri veicoli, da quelli più accessibili a quelli ad alte prestazioni.

Carlos Tavares, CEO

electrification

La nostra strategia di elettrificazione procede a pieno ritmo ed entro il 2030 prevediamo di avere in gamma più di 75 modelli di veicoli elettrici a batteria (BEV – Battery Electric Vehicles) e raggiungere 5 milioni di unità BEV vendute annualmente a livello globale.

Il nostro obiettivo è che entro la fine del decennio i modelli BEV rappresentino il 100% delle vendite di autovetture in Europa e il 50% delle vendite di autovetture e veicoli commerciali leggeri negli Stati Uniti. A partire dal 2026, tutti i nuovi prodotti lanciati in Europa saranno esclusivamente BEV. Inoltre, negli Stati Uniti prevediamo di avere in gamma 25 nuovi modelli BEV entro il 2030.

Siamo in prima fila anche nella tecnologia a idrogeno e alla fine del 2021 siamo stati i primi a consegnare furgoni a celle a combustibile a idrogeno in Europa. Nel 2024 prevediamo di aumentare la nostra capacità produttiva per i furgoni di medie dimensioni e – a partire dal 2024 – di utilizzare questa tecnologia anche per i furgoni di grandi dimensioni, con l’introduzione negli Stati Uniti nel 2025.

Offerta di veicoli elettrici a batteria

Grafico delle tappe principali del piano di lancio dei BEV al 2030 Grafico delle tappe principali del piano di lancio dei BEV al 2030

(1) La somma dei modelli per i mercati UE e Nord America è superiore al totale globale in quanto alcuni modelli sono presenti in entrambe le regioni
(2) Sulla base della valutazione attuale dei mercati e delle normative future, ipotizzando politiche pubbliche favorevoli (infrastrutture di ricarica, incentivi all’acquisto)

Per raggiungere i nostri obiettivi, continuiamo a rafforzare il nostro ecosistema di batterie con il supporto di cinque gigafabbriche (tre in Europa e due in Nord America) e di altri contratti di approvvigionamento che contribuiranno a soddisfare il fabbisogno stimato di almeno 400 gigawattora di capacità entro il 2030.

Inoltre, stiamo accelerando lo sviluppo di batterie allo stato solido che garantiranno ai nostri prodotti maggiore autonomia, una ricarica più rapida e una riduzione del peso. Stiamo lavorando per assicurarci una fornitura decarbonizzata di idrossido di litio per le batterie (accordi già in essere per supportare le nostre attività in Nord America e in Europa) e per creare una rete di ricarica rapida in Europa.

La nostra strategia software procede come da programma con l’implementazione, a partire dal 2024, di tre nuove piattaforme tecnologiche basate sull’intelligenza artificiale distribuite sulle nostre quattro nuove piattaforme veicoli globali.

Queste nuove piattaforme tecnologiche ci consentiranno di trasformare le nostre soluzioni di mobilità:

  • integrandosi con la vita digitale dei clienti
  • fornendo una gamma completa di funzioni e servizi di bordo
  • garantendo livelli superiori di sicurezza e protezione e
  • migliorando l’esperienza complessiva di proprietà e utilizzo

Grazie alla collaborazione con Waymo, ci stiamo impegnando a risolvere la sfida del “delivery-as-a-service” e a offrire una soluzione di guida autonoma per i veicoli commerciali leggeri. Grazie a questa partnership esclusiva, Stellantis consegnerà i primi prototipi di veicoli per il progetto entro la fine del 2022, mentre l’adozione di questa tecnologia per uso commerciale è prevista per la seconda metà del decennio.

Inoltre, per favorire ulteriormente lo sviluppo e l’utilizzo di tecnologie innovative, abbiamo creato il nostro Corporate Venture Fund, Stellantis Ventures. Inizialmente, il fondo investirà 300 milioni di euro nelle start-up ad alto potenziale al fine di velocizzare l’innovazione nella nostra azienda.

Per saperne di più sulle nostre tecnologie innovative